Le creme depilatorie in gravidanza: come e quando si possono usare

Durante la gravidanza quali sono i migliori prodotti per la depilazione? Le creme e i saponi depilatori si possono usare? Scopriamolo!

 

Anche durante la gravidanza la futura mamma non può esimersi dal prendersi cura della sua bellezza rimuovendo i peletti superflui. Operazione tanto più indispensabile se la dolce attesa cade in piena estate. Di buon c’è che tra gli effetti collaterali della gravidanza, che di solito sono alquanto sgradevoli, ce n’è invece uno che ci piacerebbe durasse per sempre: i peli crescono di meno.

E’ un conseguenza dell’aumento degli ormoni estrogeni nel sangue, cosa che rallenta l’accrescimento dei peli e ci consente di poter rallentare parecchio il ritmo elle depilazioni. Tuttavia, anche se non tanto spesso, dobbiamo comunque estirpare quei pochi peletti superflui che fioriscono soprattutto nelle zone critiche, come le ascelle e l’inguine.

Che sistema è meglio usare per evitare rischi e irritazioni? Ergo, le nostre solite creme depilatorie, quei saponi, quelle mousse così pratiche che ci permettono di effettuare rapidamente l’operazione già sotto la doccia in modo indolore… sono adatte anche in gravidanza? La risposta è sì e no. In generale la pelle di una donna incinta diventa più delicata, più sensibile e soggetta alle irritazioni, e anche i capillari appaiono più fragili.

Ecco perché sono del tutto sconsigliati i metodi troppo invasivi o “abrasivi”. E qui entra in gioco la nostra crema per la depilazione. I componenti chimici di questi prodotti – chiamati acidi tiogliocolici – sono aggressivi solo superficialmente e non superano lo strato più esterno della cute, quindi in teoria si possono usare in gravidanza senza che vi sia nocumento per il feto. Tuttavia, sarebbe meglio evitare questo tipo di depilazione durante la dolce attesa, soprattutto nella parte finale della gravidanza, perché potrebbe irritare l’epidermide e inoltre aumenterebbe anche il rischio di macchie cutanee in previsione di una esposizione al sole.

Inoltre, prima di usare qualunque prodotto depilatorio, meglio fare sempre un piccolo test anti allergico, perché anche se siete sempre state abituate ad usarli, in gravidanza potreste scoprire di essere diventate molto più sensibili. Mai, infine, applicare creme depilatorie sulla pelle ferita, irritata o sensibilizzata. Se non ve la sentite, optate per le strisce di cera a freddo o per gli epilatori elettrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *